Contenuto principale

REVOCA ORDINANZA SINDACALE N. 9 DEL 20-11-2020 E CONSEGUENTE RIAPERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI

 

COMUNE DI PIOZZANO

Provincia di Piacenza

CAP 29010 - Tel. 0523970114 - 0523970103 - Fax 0523970814 – Cod. Fisc. 00224310334

E.Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                

                                                                         

ORDINANZA SINDACALE N° 3 DEL 04-05-2021

OGGETTO: REVOCA ORDINANZA SINDACALE N. 9 DEL 20-11-2020 AVENTE AD OGGETTO “MISURE URGENTI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA VIRUS COVID-19. UFFICI COMUNALI.

 

 

 

Il Sindaco

VISTA:

-la propria precedente ordinanza n. 9 del 20-11-2020 avente ad oggetto “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus covid-19. uffici comunali.

VISTI:

-il Decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, recante "Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19" (c.d. "decreto riaperture" con il quale tra l’altro è stato disposto il rientro della Regione Emilia Romagna in zona gialla;

-gli articoli 50 e 54 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modifiche ed integrazioni;

-l’art. 5 della Legge Regionale n. 19 del 4 maggio 1982 e successive modificazioni che attribuisce al Sindaco le competenze, in qualità di Autorità Sanitaria Locale, in materia di igiene e sanità;

-i poteri conferiti dal vigente Statuto comunale,

ORDINA

per le ragioni tutte in premessa indicate, che si intendono qui integralmente richiamate ed in conformità alle disposizioni di Legge richiamate:

la revoca della precedente ordinanza sindacale n. 9 del 20.11.2021, con conseguente riapertura al pubblico degli uffici comunali.

Al fine di offrire il miglior servizio possibile alla cittadinanza ed allo scopo di evitare assembramenti nell’attesa della prestazione richiesta

INVITA

prioritariamente gli utenti a prendere contatto telefonico o via mail con gli uffici comunali per fissare appuntamento ed ottenere in tal modo l’espletamento della prestazione richiesta nel modo più rapido ed efficace possibile.  

DISPONE

-che gli utenti che accederanno agli Uffici Comunali dovranno dotarsi di mascherina posizionata in modo da garantire la copertura sia del naso che della bocca, effettuare la misurazione della temperatura con termoscanner e la disinfezione delle mani;

-che si dovrà garantire una distanza non inferiore ad un metro e mezzo (cosiddetto “criterio droplet”) tra gli utenti e gli operatori comunali.

 

RENDE NOTO

 

che nel termine di 120 gg. dalla adozione, potrà essere proposto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.

 

 

DISPONE

inoltre che copia della presente ordinanza sia trasmessa al Prefetto di Piacenza.

I trasgressori saranno puniti ai sensi dell’articolo 650 del codice penale.

L’esecuzione della presente ordinanza sarà demandata alle Forze di Polizia Statali.

Il Sindaco

Lorenzo Burgazzoli